Formazione Continua

Offerta Formativa

ACFE ha tra le sue finalità la divulgazione e la diffusione delle metodologie e delle tecniche di prevenzione, identificazione e deterrenza delle fenomenologie fraudolente. A tal fine organizza dei corsi di formazione rivolti ai professionisti che operano o desiderano operare nel mondo della prevenzione.

I corsi attualmente proposti riguardano i temi di seguito riportati, fermo restando che è possibile  strutturare corsi “ad hoc” su richiesta di un numero congruo di partecipanti  su tematiche di specifico interesse.

Introduzione alle Frodi

Il corso è indirizzato a professionisti che si avvicinano ad una o più aree di antifrode (frodi interne, frodi esterne e normative di riferimento) o a dipendenti di azienda recentemente inseriti in una delle aree antifrode e controllo, per districarsi nel complesso mondo dell’antifrode.

Introduzione alle Frodi Bancarie

Il corso è indirizzato a dipendenti di istituti di credito recentemente inseriti in una delle aree antifrode e controllo ( sia frodi interne che frodi esterne), per ottimizzare e velocizzare l’inserimento nel settore, orientandosi rapidamente ed avendo consapevolezza del proprio ruolo.

Introduzione alla Cyber Security

Il corso è indirizzato ai professionisti che vogliono avvicinarsi alle tematiche di Cyber Security analizzando le principali tipologie di frodi informatiche e le tecniche di investigazione.

Corsi Base

I corsi base sono indirizzati a persone che si avvicinano al mondo del Fraud Management e che necessitano di avere un’introduzione alla materia. Lo scopo è di dare un’idea di cosa si sta facendo, con quali finalità e con quale metodologia, per avere un quadro d’insieme del settore in cui si viene introdotti, sia esso relativo a frodi interne, frodi esterne, frodi informatiche.

Corsi Avanzati

I corsi avanzati sono indirizzati a persone che già conoscono ed operano nel mondo del Fraud Management e che necessitano di approfondire temi specifici, per acquisire la massima professionalità nel gestire report e assessment, Investigazioni generiche o specifiche su Anticorruzione e Procurement Fraud.

Processo Acquisti

Come prevenire e gestire il Fraud Risk (Contract and Procurement Fraud). Corso per approfondire i temi della prevenzione, identificazione, investigazione, analisi e gestione delle fenomenologie fraudolente nell’area acquisti.

Anticorruzione

Corso per approfondire i temi della prevenzione, identificazione, investigazione, analisi e gestione di casi di Corruzione, conflitti di interesse ed estorsioni economiche.

Investigazioni

Corso per approfondire le tecniche di investigazione di fenomeni di frode.

Certified Fraud Examiners

ACFE rilascia le credenziali per la certificazione Certified Fraud Examiner (CFE) riconosciuta in tutto il mondo.

Eccellenza

Competenze

Opportunità

Autenticità

Requisiti per diventare CFE

L’ottenimento della Certificazione CFE è semplice ma prevede un percorso di studio ed il possesso di credenziali etiche, morali e professionali sia in fase di ottenimento della qualifica di Certified Fraud Examiner che in fase di mantenimento negli anni della stessa.

Prerequisito per l’iscrizione all’esame è l’iscrizione ad ACFE US che prevede esperienze lavorative pertinenti (ACFE propone un self assessment per valutare se si hanno i requisiti) e 3 lettere di referenze attestanti tale esperienza.

01

Frequentare un CFE Exam Review Course

Corso di 4 giornate on line o in presenza tenuto dall'Authorized Trainer italiano, durante il quale sono fornite le informazioni e i suggerimenti necessari per il superamento dell’esame.
Ai partecipanti è fornito anticipatamente tutto il materiale necessario per la preparazione e l'accesso alla piattaforma di simulazione.
I soci di ACFE ITALY CHAPTER possono usufruire di tariffa preferenziale.

02

Studiare utilizzando il CFE Exam Prep Course

ACFE Us ha prodotto un “computer self-study course” che ripropone lo stesso metodo con cui si svolge l’esame e comprende anche una copia del Fraud Examiners Manual.

03

Studiare “on your own”

Utilizzando il Fraud Examiners Manual (circa 2000 pagine, cartaceo o elettronico)

Mantenimento della Qualifica

Poiché il mondo dell’antifrode è in continua evoluzione è necessario tenersi costantemente aggiornati sulle ultime evoluzioni dei fenomeni fraudolenti.

E’ richiesto ad ogni Certified Fraud Examiner di seguire un percorso di formazione annuale e continuativa, accumulando ogni anno un numero minimo di 20 ore di crediti CPE (Continuing Professional Education). Almeno 10 di queste ore certificate devono riguardare aspetti di detection e deterrence di casi di frode e 2 ore devono riguardare l’etica.

ACFE US si riserva la facoltà di verificare la veridicità dell’auto dichiarazione sul conseguimento dei crediti richiesti.

Qualora nell’anno precedente a quello in esame si fossero accumulate ore in eccedenza (cioè si fosse andati oltre le 20 ore standard), è possibile utilizzare fino ad un massimo di 10 ore del periodo precedente per rientrare nei parametri richiesti. Ciò è valido solo per periodi successivi all’ottenimento della qualifica di CFE, infatti un nuovo CFE non può utilizzare crediti maturati in periodi antecedenti alla sua qualifica di CFE, tuttavia gli vengono riconosciuti i CPE acquisiti durante il corso di preparazione dell’esame di CFE.

L’iscrizione ad ACFE ITALY CHAPTER permette di essere assistiti nel processo di ottenimento della certificazione CFE (Certified Fraud Examiner), ma soprattutto nel mantenimento della stessa nel corso degli anni, attraverso l’organizzazione di eventi e di corsi che danno diritto a crediti formativi ed agevolando l’indicazione di eventi ed iniziative che forniscono ore valide ai fini di crediti CPE (Continuing Professional Education).

Accordi con Università

ACFE Italy Chapter collabora con alcune prestigiose Università italiane che organizzano Master e Corsi di Specializzazione su argomenti pertinenti alle finalità dell’Associazione.